Loading..

FlexBoard PPS: "player protection system"

Ultima generazione di un sistema di balaustra flessibile con protezione attiva per i giocatori e pubblico come un'anteprima mondiale con materiali futuristici e processi produttivi d'avanguardia

La FlexBoard PPS è l'ultima generazione di un promettente sistema di balaustra "flessibile" per i campionati di hockey su ghiaccio e grandi eventi negli TOP ARENAS

  • La balaustra FlexBoard PPS - costruita con una robusta struttura in alluminio, e flessibile (pieghevole) piantoni resistenti ai raggi UV - in PPS-CSF (PPS rinforzato con fibre di vetro)
  • Gli elementi di balaustra con un corrimano angolato, stretto e morbido, pannellatura in PE - HD con spessore 10 mm e battiscopa di polietilene (protezione contro l'usura della balaustra)
  • Modulo di balaustra ad alta flessibilità e contemporaneamente ottima resistenza meccanica con sicurezza attiva per i giocatori durante le partite di hockey
  • Robusta struttura in alluminio collaudata, in combinazione con piantoni in PPS flessibile
  • Sistema rivoluzionario del fissaggio del vetro per un montaggio e smontaggio rapido
  • Protezione per il gioco dell'hockey in vetro di sicurezza temperato, senza montanti
  • Porte d'ingresso con serrature di sicurezza (come automotive)
  • Porte e portoni possono essere posizionati ovunque
  • Profondità d'installazione sottile
  • Lunga durata della balaustra
  • Manutenzione ridotta
  • Opzione "insonorizzazione" disponibile
  • Opzione "Separatore pista" disponibile
  • Opzione "Sistema di installazione rapida" disponibile
  • Opzione "Copertura posteriore" disponibile
  • Panchine giocatori, puniti e cabina giuria nel medesimo sistema come le balaustre

Il costruttore si riserva il diritto di apportare modifiche tecniche.

Perché scegliere una balaustra flessibile e ammortizzante?

È dal 2006 che engo si dedica allo sviluppo di balaustre flessibili. La prima richiesta di questo tipo l'abbiamo ricevuta dalla Federazione internazionale di hockey su ghiaccio (IIHF) in occasione delle forniture di balaustre per i XX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006 e già allora fissavamo le nostre balaustre al bordo del piano pista con molle a disco che garantivano una limitata flessibilità.

Da quel momento in poi abbiamo continuato a migliorare la tecnologia delle balaustre flessibili e nel 2010 abbiamo voluto affrontare l'argomento con un approccio globale, commissionando uno studio che tenesse in considerazione le esigenze di giocatori, allenatori, gestori degli impianti e architetti.

Sulla base dei risultati dello studio e grazie ai successivi anni di sviluppo tecnico, è nata FlexBoard PPS (pps sta per Player Protection System), la sponda più ingegnosa, rivoluzionaria e moderna del mondo sia in fatto di design che di estetica, che si differenzia completamente dal concept progettuale e costruttivo dei prodotti finora disponibili sul mercato.

L'elemento principale della balaustra è costituito dal piantone flessibile ed elastico realizzato con una speciale mescola di plastica, che assorbe completamente l'energia delle cariche da parte dei giocatori. Combinando i piantoni con i telai rigidi in alluminio saldato si ottiene una perfetta base per il montaggio della pannellatura della balaustra. Uno dei vantaggi di queste balaustre flessibili è che il telaio può essere avvitato in modo fisso e rigido alla struttura del sistema di raffreddamento per cui in caso di cariche da parte dei giocatori il ghiaccio non si scheggia in corrispondenza del battiscopa.

La parte flessibile della balaustra inizia al di sopra del battiscopa e si sviluppa progressivamente fino al morbido corrimano sagomato, privo di spigoli vivi, che protegge i giocatori anche da eventuali lesioni al viso. Questo sistema è unico al mondo e dà prova del know-how acquisito nel corso di decenni dalla nostra azienda. Se volete proteggere in maniera sicura ed efficace giocatori e pubblico sulla pista di ghiaccio, non potete che affidarvi alla balaustra FlexBoard PPS per le sue peculiari caratteristiche di flessibilità.

Nel 2013 il Politecnico di Winterthur, su incarico del DSF (televisione svizzera), ha sottoposto la nostra balaustra a crash test nella città di Wil per la trasmissione scientifica "EINSTEIN". La balaustra è stata testata nella parte più rigida della pista di hockey su ghiaccio, in corrispondenza dell'angolo curvo. I risultati dei test mostrano che la balaustra FlexBoard PPS è di 1/3 (33%) più morbida di una balaustra tradizionale (vedi video a lato "Einstein, il test della balaustra").

In conformità alla modifica del regolamento IIHF 2014-2018, l'altezza della balaustra è stata portata a 1.100 mm ed è stato sviluppato uno speciale piantone trasparente in policarbonato per le lastre acriliche.

Il regolamento della Federazione internazionale di hockey su ghiaccio (IIHF) valido per il periodo 2014-2018, stabilisce le regole di svolgimento del gioco in tutti gli incontri amichevoli, i tornei e i campionati nazionali e internazionali. Il nuovo regolamento IIHF 2014-2018 prescrive per queste manifestazioni l'impiego di balaustre flessibili e ammortizzanti.

FlexBoard PPS è attualmente l'unica balaustra reperibile sul mercato completa di omologazione TÜV e marcatura CE. Il prodotto è inoltre conforme alle disposizioni IIHF e KHL.

All'incirca nello stesso periodo, l'IIHF ha condotto uno studio della durata di 7 anni sugli infortuni che occorrono ai giocatori durante i campionati mondiali e i Giochi olimpici invernali.

Lo studio ha analizzato 528 infortuni registrati tra il 2006 e il 2013 durante i campionati mondiali maschili e i Giochi olimpici invernali del 2010 e nel corso delle qualificazioni ai Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010 e Sochi 2014 (estratto dall'IIHF Medical Study Released Report).

È stato accertato che il rischio di infortuni è del 29% più basso sulle piste in cui vengono utilizzate balaustre e vetrate flessibili, rispetto a quello riscontrato nei campi tradizionali che impiegano balaustre rigide con vetro. È stato inoltre osservato un minor numero di commozioni cerebrali in caso di impiego di balaustre e vetrate flessibili rispetto alle balaustre e vetrate tradizionali. Questa tendenza è riscontrabile anche in relazione a tutti gli altri tipi di infortuni (estratto dall'IIHF Medical Study Released Report).

"Questo è stato il primo studio che ha analizzato gli effetti delle balaustre e vetrate flessibili in relazione al rischio di infortuni", ha detto il membro della commissione medica, dott. Markku Tuominen. "Naturalmente prevedevamo che le balaustre e le vetrate flessibili riducessero il rischio di infortuni ma è stato comunque molto interessante osservare che il tasso totale di infortuni è sceso del 29% utilizzando balaustre e vetrate flessibili e soprattutto che le lesioni alle spalle sono diminuite del 60% con questo tipo di prodotto, dato significativo anche in termini statistici." (estratto dall'IIHF Medical Study Released Report).

Lo studio sostiene in maniera esplicita che è necessario conoscere i fattori di rischio e i meccanismi che causano gli infortuni nell'hockey su ghiaccio per poterli prevenire sistematicamente ma anche che occorre svolgere ulteriori ricerche per accertare se applicando le regole vigenti o rendendo obbligatorio l'uso del casco integrale sia possibile ridurre le lesioni al viso che si verificano in questo sport. Sarebbe inoltre opportuno considerare la possibilità di modificare il regolamento per ridurre il rischio di commozioni cerebrali (estratto dall'IIHF Medical Study Released Report).

Qui a lato è possibile effettuare il download dell'IIHF Medical Report e dello studio dettagliato.

Link all'IIHF Medical Study Released Report:

http://www.iihf.com/

Come si può notare, le balaustre flessibili sono un argomento di grande attualità e sono solo all'inizio della loro storia, per cui siamo curiosi di sapere come si evolverà la cosa.

  • Ingresso porte con larghezza di 0,80 m
  • Portoni a due ante battenti con una larghezza di 2 x 1,6 m fino a 2,0 m
  • Raggio variabile di 7,0 m per 8,5 m
  • Altezza della banda di 1,10 e 1,25 m

Von 100 auf null in 0,25 Sekunden

Posted by Cross-Check on Sonntag, 24. Mai 2015
Ulteriore informazioni

Info-Line: +39 0472 54 61 57
E-Mail: info@engo.it

Modulo di contatto »